Libano, 98° anniversario genocidio armeno: migliaia in corteo a Beirut

Beirut (Libano), 24 apr. (LaPresse/AP) - Migliaia di persone sono scese in corteo a Beirut, in Libano, per protestare contro la Turchia nel 98esimo anniversario del genocidio armeno, che Ankara si rifiuta di riconoscere. Il 24 aprile ricorre la giornata della memoria del genocidio armeno, avvenuto nell'impero ottomano in declino e in cui furono uccisi secondo la maggior parte degli storici circa 1,5 milioni di persone. La Turchia si rifiuta di riconoscere il genocidio, sostenendo che il bilancio delle vittime sia stato gonfiato e che, nel crollo dell'impero ottomano, ci siano stati morti da entrambe le parti, cioè sia fra gli armeni che fra i turchi. La maggior parte dei manifestanti a Beirut erano appartenenti alla comunità armena e portavano le bandiere armene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata