Libano, 2 esplosioni a Tiro, colpito albergo frequentato da staff Onu

Beirut (Libano), 16 nov. (LaPresse/AP) - Una bomba è esplosa nel bar del Queen Elissa Hotel nella città portuale di Tiro, nel sud del Libano. Lo ha riferito un ufficiale libanese, precisando che cinque minuti dopo un altro scoppio ha danneggiato un negozio di alcolici. Anche l'albergo, noto per essere frequentato dai membri dello staff delle Nazioni unite, è stato danneggiato. Nessuno è rimasto ferito nelle due esplosioni. L'ufficiale ha parlato a condizione di anonimato perché non era autorizzato a diffondere la notizia. Al momento non è chiaro se l'obiettivo dell'attentato siano stati membri del personale dell'Onu, che negli anni scorsi sono stati attaccati più volte in Libano. A luglio scorso una bomba era esplosa vicino a un convoglio delle forze di peacekeeping francesi nel sud del Paese. Nell'attacco erano rimaste ferite cinque persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata