Lee, Obama dichiara stato emergenza in Pennsylvania e NY per alluvioni

Wilkes-Barre (Pennsylvania, Usa), 9 set. (LaPresse/AP) - Attivati gli aiuti economici dopo l'allarme alluvione negli Stati Uniti. Il presidente degli Barack Obama ha dichiarato lo stato di emergenza in Pennsylvania e nello stato di New York per i danni provocati dall'ex uragano Lee, poi declassato a tempesta tropicale. In questo modo Obama permette l'accesso ai fondi federali ai due Stati colpiti duramente dalle piogge torrenziali dei giorni scorsi. Almeno 11 persone sono morte a causa di Lee, di cui quattro in Pennsylvania, due in Virginia, una nel Maryland e quattro nella Costa del Golfo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata