Le Pen: Sento grande dinamismo, domenica sarò in testa
Secondo i sondaggi viene data al 22%, Macron al 25%

Marine Le Pen, candidata dell'ultradestra alle presidenziali francesi, è convinta che nel voto di domenica sarà in testa perché percepisce "un'incredibile dinamismo". "Sarò in testa alla fine del primo turno perché sento che c'è un'incredibile mobilitazione, un'incredibile dinamismo. Conosco molto bene i miei elettori e credo che domenica mi porteranno in testa", ha dichiarato la leader del Front National in un'intervista alla radio Europe 1.
Le sue parole assumono una particolare eco in un momento in cui i sondaggi la mostrano in seconda posizione dietro il social-liberale Emmanuel Macron.

Secondo l'istituto demoscopico Harris Interactive se le elezioni si tenessero ora il candidato più votato sarebbe Macron, con il 25% dei voti, un punto percentuale in più rispetto a una settimana fa. Le Pen è ferma a 22%, senza cambiamenti rispetto a una settimana prima.  Il conservatore François Fillon e il radicale di sinistra Jean-Luc Mélenchon sarebbero entrambi intorno al 19%. Dai sondaggi, al ballottaggio Le Pen sarà sconfitta con chiunque sarà il suo avversario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata