Le Pen: Addio a euro in 2 anni, sì a moneta comune come Ecu
La candidata del Front National intervistata da Reuters

"L'obiettivo è trasformare la 'moneta unica' euro in una 'moneta comune' euro, tornando all'antenato Ecu, che era una unità di conto che non impediva ai singoli Paesi di aver la propria valuta". Lo ha dichiarato Marine Le Pen, candidata alle presidenziali francesi, sottolineando di non escludere di imporre controlli sui capitali in caso di una corsa al ritiro del denaro dalle banche, nonostante ritenga che essi non saranno necessari. In un'intervista a Reuters, Le Pen ha ribadito di voler far uscire la Francia dall'euro e di sperare di riuscirci entro due anni. Una moneta nazionale, secondo Le Pen, proteggerebbe meglio il denaro dei risparmiatori, ma "l'establishment" vuole "terrorizzare" gli elettori facendolo loro credere il contrario.
Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata