Lavrov a Tillerson: No ad altri raid dagli Usa in Siria
Il segretario di Stato: "Cercheremo di appianare le differenze con la Russia"

Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, nell'incontro con il segretario di Stato americano Rex Tillerson a Mosca, ha detto che è importante non permettere nuovi raid Usa in Siria. Lavrov ha aggiunto che si attende di avere con Tillerson una discussione franca e onesta sulla formazione di una coalizione ampia contro il terrorismo.

Tillerson, dal canto suo, ha detto al ministro degli Esteri russo che intende usare i colloqui di oggi a Mosca per capire il perché delle nette differenze fra Russia e Washington e per trovare un modo per appianare queste differenze. Le linee di comunicazione degli Stati Uniti con la Russia resteranno sempre aperte, ha aggiunto Tillerson.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata