L’appello degli archeologi per salvare le mummie in Yemen
“L’Unesco intervenga per salvare le nostre mummie”: è l’appello fatto da alcuni archeologi yemeniti, preoccupati dalle cattive condizioni di conservazione di diverse mummie imbalsamate risalenti al 400 avanti Cristo. Secondo gli esperti, i reperti rischierebbero di scomparire a causa della mancanza di energia elettrica e disinfettanti nella struttura dove sono conservati. Molte delle mummie in pericolo sono state scoperte in Yemen fra il 1983 e il 2012, insieme ad oltre 200 tombe paleolitiche, e provengono da zone montuose a nord-ovest della capitale Sana’a.