La rotta 'confusa' dell'Armada di Trump: ora verso Nord Corea
Aveva inizialmente navigato in direzione opposta

La portaerei statunitense Carl Vinson e altre navi da guerra, che gli Usa avevano annunciato dieci giorni fa si sarebbero dirette verso la Corea del Nord, hanno invece navigato in direzione opposta. È quanto emerge da una fotografia diffusa dall'esercito Usa, secondo cui le navi da guerra si trovavano nel fine settimana dirette a sud nello stretto di Sunda, nell'oceano Indiano. A circa 5mila chilometri, vale a dire, dalla penisola coreana. "Manderemo un'armada", aveva detto il presidente Americano Donald Trump a Fox News, in risposta alla tensione nella penisola coreana.

 Il New York Times cita fonti ufficiali anonime secondo cui alla base dell'annuncio del ridirezionamento ci sarebbe stato un insieme di eventi e dichiarazioni confuse e contrastanti, che ha poi reso "difficile tornare indietro" su quelle notizie. Ora, secondo il dipartimento della Difesa, la nave Carl Vinson è infine diretta verso le acque al largo della penisola, dove arriverà la prossima settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata