La polizia sgombra campo migranti illegale a nordest di Parigi
Le persone saranno trasferite in centri vicino e all'interno della capitale

La polizia francese ha iniziato questa mattina a evacuare migliaia di migranti da un campo illegale a nordest di Parigi dove il numero di persone era notevolmente salito dopo la chiusura della cossidetta 'Giungla' di Calais la scorsa settimana. Secondo quanto hanno potuto constatare i giornalisti di Reuters presenti, la polizia si è mossa all'alba, scortando i migranti su decine di bus. Negli ultimi giorni il numero di migranti accampati nell'area aveva toccato quota tremila.  Una portavoce della prefettura di Parigi fa sapere che i migranti, molti dei quali provenienti di Afghanistan e Sudan, saranno trasferiti in centri vicino e all'interno della capitale francese, in attesa che vengano completate le procedure per le richieste di asilo. All'operazione stanno prendendo parte circo 600 agenti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata