La nipote 22enne di Bob Kennedy trovata morta: ipotesi overdose
La nipote 22enne di Bob Kennedy trovata morta: ipotesi overdose

Continua la maledizione della famiglia dell'ex presidente Usa Jfk: Saoirse Kennedy Hill rinvenuta senza vita a Hyannis Port, in Massachusetts nella storica residenza del clan

Saoirse Kennedy Hill, una nipote dell'ex ministro alla Giustizia statunitense Robert F. Kennedy, è stata ritrovata morta in un'abitazione della famiglia: secondo i media sarebbe morta per overdose. Kennedy, noto come RFK, fu assassinato durante la corsa alle presidenziali del 1968, dove era candidato per il Partito democratico. Il suo assassinio avvenne cinque anni dopo quello del fratello, John Fitzgerald Kennedy. Il New York Times, citando persone vicine alla famiglia, ha dichiarato che i soccorritori sono stati chiamati giovedì nella casa di Hyannis Port, in Massachusetts, dove la 22enne viveva. Trasportata in ospedale, la donna è stata dichiarata morta.

"I nostri cuori sono in frantumi per la perdita della nostra amata Saoirse", ha dichiarato la famiglia in una nota diffusa dai media, "la sua vita era piena di speranza, promesse e amore". Quando era alle scuole superiori, Kennedy Hill scrisse sul giornale studentesco di aver sofferto di problemi di depressione e disturbi mentali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata