La Lifeline è arrivata nel porto di Malta
La Lifeline è arrivata a Malta dove in serata sono iniziate le operazioni di sbarco. La nave carica di migranti è rimasta per giorni bloccata nel Mediterraneo: le 234 persone a bordo verranno ripartite tra otto paesi dell'Unione Europea: oltre a Malta, in Italia, Francia, Irlanda, Portogallo, Belgio, Olanda e Lussemburgo. La Germania, invece, ha confermato che non accoglieraà i migranti. Il premier di Malta Muscat ha spiegato che la Lifeline verrà posta sotto sequestro per un'indagine perché il capitano dell'imbarcazione ha ignorato le leggi internazionali e le direttive italiane.