La Corea del Nord può abbattere i jet Usa
La Corea del Nord possiede davvero i mezzi per abbattere i bombardieri strategici americani come minacciato dal ministro degli Esteri nordcoreano, Ri Yong-ho. Lo sostiene il quotidiano americano "Wall Street Journal", secondo cui Pyongyang è dotata dal 2010 di batterie di missili anti-aerei in grado di colpire qualsiasi jet fino a una distanza massima di 150 chilometri, ben oltre i 22 chilometri dello spazio aereo nordcoreano. Intanto, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dichiarato che Washington è “totalmente preparata” a esercitare l’opzione militare e ha avvertito Pyongyang che questa eventualità comporterà conseguenze terribili per il paese asiatico.