La Corea del Nord alza i toni: "Gli Usa ci hanno dichiarato guerra"
La Corea del Nord alza ulteriormente i toni con gli Stati Uniti dopo l'invio da parte di Washington di aerei sulla penisola nordcoreana. "Le Nazioni Unite sanciscono il diritto all'autodifesa e visto che gli Stati Uniti ci hanno dichiarato guerra abbiamo il diritto di abbattere i caccia americani anche se non sono ancora all'interno dei nostri confini" ha detto il ministro degli Esteri nordcoreano Ri Yong Ho. All'assemblea generale dell'Onu settimana scorsa il presidente Trump aveva dichiarato che se Pyongyang attaccherà il paese asiatico verrà distrutto.