La controfigura di Angelina Jolie denuncia News Corp negli Usa

Los Angeles (California, Usa), 18 giu. (LaPresse/AP) - Eunice Huthart, ex stuntwoman britannica di Angelina Jolie, ha denunciato a Los Angeles la News Corp. di Rupert Murdoch, accusandola di aver spiato il suo telefono per ottenere informazioni sull'attrice. La controfigura, di Liverpool, è la prima persona a fare causa al colosso dei media negli Stati Uniti. Nelle sue accuse Huthart fa numerosi riferimenti allo scandalo per le intercettazioni illegali che ha coinvolto la compagnia di Murdoch. La controfigura dichiara che a causa delle intercettazioni cui il telefono era sottoposto perse molti messaggi da familiari, amici e altre persone, finendo per veder danneggiate le sue relazioni con la figlia e il marito. La causa cita News International e News Group Newspapers, parte di News Corp., investigatori privati e giornalisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata