L'ora solare potrebbe scomparire nell'Unione europea
L'ora solare potrebbe scomparire nell'Unione europea. Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ne propone l'abolizione per estendere a tutto l'anno l'ora legale, cioè la convezione di spostare avanti di un'ora le lancette per sfruttare la luce del sole. La proposta definitiva della Commissione europea dovrà essere approvata dal Parlamento europeo e dai capi di Stato e di governo all'interno del Consiglio europeo. Anche se l'ultima decisione è degli Stati membri perché "la scelta del fuso orario resta una competenza nazionale".