Kuwait, emiro accetta dimissioni governo che mantiene incarico interim

Dubai (Emirati Arabi Uniti), 28 nov. (LaPresse/AP) - L'emiro del Kuwait, lo sceicco Sabah Al Ahmed Al Sabah, ha accettato le dimissioni presentate dal governo, ma ha chiesto all'esecutivo di mantenere un ruolo ad interim. Lo rende noto l'agenzia di stampa di Stato Kuwait news agency, senza fornire dettagli sulla data delle future elezioni. La decisione dell'emiro di lasciare il governo al potere provocherà probabilmente la rabbia di gruppi di opposizione che hanno pressato per le dimissioni del primo ministro, lo sceicco Nasser Mohammad al-Ahmad al-Sabah, a causa di accuse di corruzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata