Kirghizistan, Atambayev: Base Usa di Manas deve chiudere entro 2014

Bishkek (Kirghizistan), 1 nov. (LaPresse/AP) - La base dell'aeronautica statunitense di Manas mette il Kirghizistan a rischio di azioni di rappresaglia e deve essere chiusa entro il 2014. Lo ha detto il neo presidente Almazbek Atambayev, che nel voto di domenica ha ottenuto oltre il 60% dei voti. Atambayev ha aggiunto comunque che il Paese onorerà l'accordo che permette la permanenza degli Usa fino a metà 2014. Gli Stati Uniti utilizzano la base, sita nel principale aeroporto civile del Kirghzistan, come centro logistico per le operazioni militari in Afghanistan dal 2001. La presenza di militari americani ha però trovato l'opposizione della popolazione locale e della Russia, che vede il Kirghizistan come parte della sua tradizionale sfera di influenza. Anche Mosca ha una base militare nel Paese centroasiatico, nel nord, vicino al confine con la Cina. E su questa base il neo presidente non si è pronunciato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata