Kiev, arrestato l'ex presidente gergiano Saakashvili: proteste e scontri
Proteste e scontri a Kiev per l'arresto da parte del servizio di sicurezza Ucraino (Sbu) dell'ex presidente georgiano Mijaíl Saakashvili, diventato oppositore del governo del presidente ucraino, Petro Poroshenko, dopo la perquisizione della sua casa. "Saakashvili è sospettato di voler rovesciare il governo", ha spiegato il suo legale, Pavel Bogomazov