Khan è sindaco di Londra: Elettori hanno scelto speranza
Il candidato Labour di origine pakistana e musulmano ha vinto con il 56,8% dei voti

Sadiq Kahn è diventato ufficialmente il primo sindaco musulmano di Londra vincendo le elezioni con il 56,8% dei consensi: la sua vittoria segna il ritorno dei laburisti dopo otto anni nella capitale. Figlio di immigrati pakistani e avvocato specializzato in  diritti umani, Khan, 45, vinto con un ampio margine sull' avvocato conservatore Zac Goldsmith, attuale membro del Parlamento per la circoscrizione di Richmond Park, a sud ovest di Londra. In una dichiarazione, Khan ha ringraziato gli elettori per la fiducia in lui e per aver reso possibile "qualcosa che sembrava impossibile".

 Il laburista ha assunto oggi l'incarico. Per la cerimonia di insediamento, il primo sindaco musulmano della capitale britannica ha scelto un luogo di culto cristiano, la cattedrale Southwark, vicino al Tamigi. Khan, 45 anni, ha ottenuto un ampio vantaggio sul Tory Zac Goldsmith, 41 anni, dopo una campagna elettorale molto accesa. Assumendo l'incarico, Khan si è detto determinato a guidare un'amministrazione "trasparente" e rappresentare "ognuna delle comunità" della città.  
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata