Khan conquista Londra: sarà il primo sindaco musulmano
Secondo i dati dello spoglio il candidato laburista ha nove punti percentuali in più rispetto allo sfidante conservatore

L'emittente britannica Sky News riporta che il laburista Sadiq Khan è stato eletto sindaco di Londra, battendo il candidato conservatore Zac Goldsmith. Sky News basa la notizia sui suoi conteggi ed è ancora atteso l'annuncio ufficiale del risultato. Secondo l'emittente, Khan ha ottenuto il 44% dei voti e Goldsmith il 35%. Se la vittoria di Khan sarà confermata, diventerà il primo sindaco musulmano di Londra.  In dichiarazioni rilasciate ai media da Sheffield, nel nord dell'Inghilterra, il leader del partito laburista Jeremy Corbyn ha suggerito che la campagna "diffamatoria" realizzata dal candidato Tory alle elezioni per il sindaco della capitale contro Khan abbiano contribuito ad aiutare i laburisti alle urne. Corbyn si riferiva al fatto che Goldsmith, proveniente da una ricca famiglia e di origine ebraica, aveva parlato di legami fra Khan e "musulmani estremisti". "Questa campagna meschina che hanno portato a termine i Tory, il modo in cui hanno calunniato Sadiq Khan, i metodi che hanno impiegato e il linguaggio che hanno usato, hanno avuto un grande effetto, esattamente quello che i conservatori non volevano", ha detto Corbyn.

FIGLIO DI PAKISTANI. Sadiq Khan è figlio di una coppia di pakistani trasferitasi in un sobborgo a sud di Londra negli anni '60. Ex attivista per i diritti umani, 45 anni, è cresciuto insieme a sette fratelli in una casa popolare. Durante la campagna elettora è sempre stato in testa ai sondaggi davanti al rivale Zac Goldsmith, figlio di un imprenditore multimilionario del ricco quartiere di Richmond Park.

CROLLO DEL LABOUR IN SCOZIA. Ottima affermazione del Labour a Londra che invece fatica a livello nazionale. Il partito di Jeremy Corbyn ha ottenuto un risultato negativo in Scozia dove il Partito nazionale scozzese ha vinto le elezioni regionali  Il partito laburista viene relegato a terza forza con 24 deputati, perdendone cioé 13 rispetto a prima.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata