Kenya, universitari protestano a Nairobi: Più sicurezza per studenti

Nairobi (Kenya), 7 apr. (LaPresse/Reuters) - Gli studenti universitari del Kenya hanno marciato nella capitale Nairobi per chiedere alle autorità maggiore sicurezza nei loro istituti, dopo l'attacco della scorsa settimana al campus di Garissa, in cui sono state uccise 148 persone. "Quel che è troppo è troppo. Il governo deve affrontare seriamente il tema della sicurezza", ha detto uno studente che ha partecipato alla manifestazione, John Derrick. Alcuni degli studenti si sono diretti verso l'ufficio del presidente Uhuru Kenyatta, per sottoporgli una petizione.

Un gruppo di cittadini ha tenuto dopo la marcia una veglia in un parco di Nairobi in ricordo dei ragazzi uccisi dagli islamisti del gruppo somalo al-Shabab. Nelle veglia, centinaia di persone hanno acceso candele e lasciato delle rose nel punto del parco in cui sono state piantate decine di croci ornate dalla bandiera del Kenya. Accanto alle croci è stata messa una bacheca bianca con le foto delle vittime, in cima alla quale è stata fissata una rosa gialla.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata