Kenya, polizia: "Silvia Romano è viva e ancora nel Paese"

La cooperante italiana è stata rapita lo scorso 20 novembre

Silvia Romano è ancora viva e si trova in Kenya. A dichiararlo, come riporta in un tweet l'emittente locale Ntv Kenya, il comandante della polizia regionale, Noah Mwivanda

La giovane volontaria italiana è stata rapita lo scorso 20 novembre da uomini armati vicino Malindi. Il rapimento è avvenuto a Chakama, nella contea di Kilifi, in un attacco condotto da sei uomini armati che cercavano "la straniera" e hanno sparato con dei kalashnikov sulla gente. Hanno ferito cinque persone, tra cui dei bambini. Gli assalitori sono poi fuggiti lungo il fiume Galana, ma le operazioni di ricerca condotte dalle autorità non hanno dato risultati. Due motociclette che sarebbero state usate nell'attacco sono state recuperate e la polizia ha annunciato che interrogherà i proprietari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata