Kenya, primo Pride LGBT nel campo profughi
In Kenya si fa la storia dei diritti civili: per la prima volta nel continente africano, nel villaggio profughi di Kakuma si tiene il Pride LGBT. Hanno partecipato circa 200 persone, la maggior parte provenienti dall'Uganda. Il pride è stato organizzato da Mbazira Moses, avvocato del gruppo "Rainbow Flag Kakuma", lei stessa rifugiata del campo. "Quella di oggi è stata la sfilata dell'orgoglio di ognuno di noi - ha detto Moses - Ha avuto successo, tutto sta andando bene ci stiamo godendo la festa" ha concluso