Kenya, morta a 71 anni Wangari Maathai, Nobel per la pace nel 2004

Nairobi (Kenya), 26 set. (LaPresse/AP) - Wangari Maathai, prima donna africana a ricevere il premio Nobel per la pace, è morta stanotte a Nairobi all'età di 71 anni, dopo una lunga battaglia contro il cancro. Lo ha confermato Edward Wageni, vice direttore esecutivo del movimento Green Belt, organizzazione per la difesa dell'ambiente da lei fondata. Una delle donne più famose del Kenya, la Maathai aveva vinto il Nobel nel 2004 per aver combinato scienza e attivismo sociale. Dall'inizio dell'anno entrava e usciva dall'ospedale per sottoporsi a trattamenti contro il cancro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata