Kenya, crolla palazzo a Nairobi: dopo 6 giorni donna trovata viva
Al momento il bilancio delle vittime è fermo a 26 morti

I soccorritori hanno trovato ancora viva una donna tra le macerie dopo sei giorni dal crollo di un palazzo nel quartiere Huruma di Nairobi. Il responsabile dell'Unità di gestione dei disastri del Kenya, Pius Masai, ha fatto sapere che la donna non può muoversi ma parla con i paramedici pronti a intervenire una volta estratta dalle macerie.

Al momento il bilancio delle vittime del crollo, avvenuto nella notte del 29 aprile, è fermo a 26 morti.

La tragedia è avvenuta nel quartiere di Huruma, dopo un incidente analogo nel quartiere di Mathare dove, sempre per le forti piogge, il crollo di un muro aveva già causato la morte di altre tre persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata