Kenya, aumento costi cibo aggrava condizione di persone con Hiv/Aids

Nairobi (Kenya), 22 dic. (LaPresse/AP) - L'aumento dei costi del cibo sta aggravando la condizione di sieropositivi e malati di Aids che vivono in povertà in Kenya. Secondo l'Onu, i prezzi degli alimenti di base sono almeno duplicati rispetto al 2009, costringendo i poveri a scegliere tra cibo e medicine. Gli esperti di Hiv/Aids del World Food Program hanno riferito che alcuni pazienti con Hiv rifiutano di prendere le medicine, in parte perché devono scegliere tra acquistare queste o nutrire sé e i familiari. Inoltre, i farmaci provocano forte nausea, che spinge ulteriormente le persone a non assumerli, perché potrebbero impedire loro di lavorare o di cercare lavoro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata