Kenya, 52 morti e 50 dispersi in nuovi scontri fra etnie Orma e Pokomo

Nairobi (Kenya), 23 ago. (LaPresse/AP) - Almeno 52 persone sono morte e altre 50 sono disperse nel sudest del Kenya a causa di nuovi scontri etnici tra comunità di pastori e coltivatori delle etnie Orma e Pokomo. Secondo quanto riferisce Sadik Kakai, direttore delle operazioni per i disastri della Croce rossa kenyota, le persone disperse potrebbero essere annegate o morte tra le fiamme durante l'attacco, che si è verificato nel villaggio Riketa, nel distretto di Tana. Gli agricoltori della tribù Pokomo, spiega Kakai, hanno aggredito gli allevatori semi-nomadi di etnia Orma, probabilmente in rappresaglia per l'uccisione di due contadini Pokomo avvenuta la scorsa settimana. La Croce rossa locale aggiunge che, a causa delle violenze, almeno 700 persone sono rimaste senza casa e sono in urgente bisogno di aiuto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata