Kazakistan, elezioni: Nazarbayev resta presidente con 97,7% voti

Astana (Kazakistan), 27 apr. (LaPresse/EFE) - Il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, ha vinto le elezioni di ieri ottenendo il 97,7% dei voti. Lo ha riferito la Commissione elettorale centrale kazaka, i cui risultati sono in linea con le anticipazioni degli exit poll di ieri sera, che davano Nazarbayev vincitore con il 97,5% delle preferenze.

Altri due candidati hanno partecipato alle elezioni, raccogliendo solo una manciata di voti. Turgun Sizdykov del partito comunista ha ottenuto l'1,6%, mentre l'indipendente e presidente della federazione dei sindacati Abelgazi Kusainov ha preso lo 0,7%.

Il presidente della Commissione elettorale, Kuandik Turgankulov, ha annunciato che i risultati definitivi verranno diffusi al più tardi il 3 maggio. "La Commissione elettorale centrale, in accordo con le leggi in vigore, dovrà dare i risultati entro il tempo massimo di una settimana, vale a dire non più tardi del 3 maggio", ha spiegato Turgankulov in una conferenza stampa nella capitale Astana. Secondo i dati definitivi della Commissione, l'affluenza alle urne è stata del 95,22%. Nazarbayev è stato l'unico presidente del Kazakistan da quando il Paese ha ottenuto l'indipendenza nel 1991.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata