Juncker: Grecia è e rimarrà un membro della zona euro

Bruxelles (Belgio), 14 ago. (LaPresse) - "Accordo raggiunto. La Grecia è e rimarrà irreversibilmente membro della zona euro". Lo scrive su Twitter il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker.

"Gli ultimi sei mesi sono stati difficili. Hanno testato la pazienza dei responsabili politici e hanno testato la pazienza dei cittadini ancora di più, abbiamo guardato nell'abisso assieme. Ma oggi, sono lieto di dire che tutte le parti hanno rispettato i loro impegni. La Grecia sta rispettando i suoi ambiziosi impegni di riforma concordati il 13 luglio". Così Juncker, dopo l'accordo sui prestiti alla Grecia raggiunto a Bruxelles, secondo quanto riportato in una nota della Commissione europea.

"Gli altri Paesi della zona euro stanno portando avanti la loro promessa di continuare nella solidarietà dichiarata lo stesso giorno - ha aggiunto il presidente della Commissione Ue - Il messaggio dell'Eurogruppo di oggi è forte e chiaro: su questa base, la Grecia è e resterà irreversibilmente un membro della zona euro e la Commissione europea sosterrà la Grecia nello sviluppo di una nuova ed equa crescita e di nuovi posti di lavoro e nella prospettiva di investire per i suoi cittadini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata