Jet Francia sfiora aereo speaker Duma, Russia convoca ambasciatore

Mosca (Russia), 19 ott. (LaPresse/Reuters) - La Russia ha convocato l'ambasciatore francese a Mosca dopo che un jet militare francese si è avvicinato pericolosamente a un aereo che trasportava il presidente della Camera bassa del Parlamento russo, Sergei Naryshkin, mentre si trovava sui cieli francesi per dirigersi in Svizzera. È quanto riferisce il ministero degli Esteri della Russia, precisando che l'episodio è avvenuto oggi. Mosca fa sapere che l'aereo trasportava una delegazione di parlamentari russi che si stava recando a Ginevra per partecipare a un incontro internazionale di parlamentari.

FRANCIA: NON NOSTRA MA SVIZZERO. La Francia nega che un suo aereo militare abbia avvicinato nello spazio aereo francese un velivolo sul quale viaggiava una delegazione di parlamentari russi, come ha invece denunciato il ministero degli Esteri della Russia. Secondo quanto riferisce il ministero degli Esteri di Parigi, il velivolo coinvolto non era francese ma svizzero. Mosca ha riferito di avere convocato l'ambasciatore francese per protestare dopo che un jet militare francese si sarebbe avvicinato pericolosamente a un aereo che trasportava il presidente della Duma, Sergei Naryshkin, mentre si trovava sui cieli francesi per dirigersi a Ginevra, in Svizzera. L'aeroporto di Ginevra si trova molto vicino al confine della Svizzera con la Francia, il che potrebbe avere portato confusione nello stabilire in quale spazio aereo sia avvenuto l'episodio.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata