Jet americani in volo sulla penisola coreana
Continua a salire la tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord. Washington ha inviato due bombardieri strategici che hanno sorvolato la penisola coreana in risposta agli ultimi test missilistici di Pyongyang. Progettati per l'uso di bombe nucleari, i jet statunitensi sono partiti dalla base di Guam, nell'Oceano Pacifico e sono stati raggiunti da caccia giapponesi e sud-coreani per un'esercitazione congiunta. Intanto Donald Trump si dice deluso dall'atteggiamento di Pechino: "La Cina non aiuta a risolvere la crisi", denuncia in un tweet il presidente americano.