Jean-Marie Le Pen: Campagna sbagliata su euro ed Europa
Critiche del fondatore del FN alla figlia Marine

"Sono i problemi di euro, Europa, pensioni che hanno trascinato giù la campagna di madame Le Pen, io credo". Lo ha detto Jean-Marie Le Pen, fondatore del Front National espulso dal partito nel 2015, criticando la figlia Marine Le Pen dopo la sua sconfitta al ballottaggio delle presidenziali. "Penso si debba parlare alla Francia dei problemi reali, demografici, dell'immigrazione di massa", ha aggiunto a Rtl Radio. Dopo il discorso di Le Pen, il vice presidente del FN Florian Philippot ha annunciato che il partito cambierà nome, nell'ambito del cambiamento pronosticato da Le Pen stessa.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata