Sfregia la ex con l'acido: italiano arrestato a Tenerife

Da giorni minacciava la ragazza 25enne. Preso in aeroporto mentre cercava di lasciare il Paese

Un italiano è stato arrestato all'aeroporto di Tenerife, mentre provava a prendere un aereo per l'Italia, perché accusato di avere attaccato con l'acido la ex fidanzata, 25enne. Lo riporta il quotidiano spagnolo El Mundo, precisando che la giovane è stata aggredita martedì.

L'aggressione è avvenuta a La Laguna, in un bar nel quartiere di La Cuesta, e la ragazza è stata trasportata all'ospedale universitario delle Canarie, da dove è già stata dimessa. È stata la donna a riconoscere il presunto aggressore.

Secondo il giornale, l'italiano si era trasferito da alcuni giorni a Tenerife con una figlia avuta da una precedente relazione e la donna ha riferito alla polizia che da giorni riceveva messaggi minatori dall'ex. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata