Istanbul, vicepremier: Attentatore è probabilmente cinese uiguro
Kaynak ha detto che non si può escludere che l'attentatore sia fuggito all'estero

L'uomo armato che ha ucciso 39 persone nell'attentato di Capodanno a Istanbul è presumibilmente un cinese uiguro e la Turchia ha determinato i suoi possibili nascondigli e collegamenti. Lo ha detto il vicepremier Veysi Kaynak in un'intervista con l'emittente A Haber. Kaynak ha detto che non si può escludere che l'attentatore sia fuggito all'estero e che potrebbe essere stato aiutato da alcuni complici.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata