Israele, Ue: Va annullata approvazione costruzione 1.100 alloggi

Bruxelles (Belgio), 27 set. (LaPresse/AP) - L'approvazione della costruzione di 1.100 alloggi a Gerusalemme est da parte di Israele "dovrebbe essere annullata" perché mette a repentaglio i negoziati con i palestinesi. Lo ha detto l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea, Catherine Ashton, rivolgendosi al Parlamento europeo. "Ho sentito con profondo rammarico" che i piani di insediamento di Israele stanno continuando, ha detto la Ashton parlando a Strasburgo. L'espansione degli insediamenti "minaccia la fattibilità di una soluzione di due Stati condivisa" da entrambe le parti in causa e sostenuta dall'Ue, dagli Stati Uniti e dalle Nazioni unite, ha continuato la Ashton.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata