Israele testa nuovo sistema antimissile:nasce la 'catapulta di Davide'

Gerusalemme, 25 nov. (LaPresse/AP) - Israele sta rafforzando il suo sistema di difesa antimissile. Oggi un nuovo test contro i razzi a medio raggio è stato superato con successo. Il nuovo sistema, che si chiama 'catapulta di Davide', è studiato per intercettare missili che hanno una gittata fino a 300 chilometri.

Il sistema entra così a far parte di quella che Israele chiama la sua "difesa antimissile multilivello". Lo Stato ebraico ha già messo in piedi il sistema Arrow contro i missili a lunga gittata che potrebbero arrivare dall'Iran e quello Iron Dome contro quelli a corto raggio lanciati dai militanti di Hamas dalla Striscia di Gaza e dagli Hezbollah dal Libano. Per il ministro della Difesa, Ehud Barak, il recente conflitto con Gaza ha evidenziato la "immensa importanza" dei sistemi antimissile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata