Israele, sondaggi contrastanti su Netanyahu,sale destra di Jewish Home

Gerusalemme, 28 dic. (LaPresse/AP) - Sondaggi contrastanti per il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in vista delle elezioni del 22 gennaio. L'indagine condotta da Dahaf vede uno scivolamento a 33 seggi dai 37 stimati il mese scorso per la coalizione di centrodestra Likud-Yisrael che sostiene l'attuale premier. Il Parlamento israeliano conta 120 seggi complessivi. Il partito della destra radicale di Naftali Bennett, Jewish Home, sale invece a 12 seggi, dai 10 previsti in precedenza. Tuttavia un'altra indagine condotta da Maagar Mohot mostra Netanyahu vincente ancora in 37 seggi e il movimento di Bennett a 13. Jewish Home è indicato nei sondaggi come futuro terzo partito, dietro la coalizione di Netanyahu e il partito laburista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata