Israele revoca status Vip a presidente palestinese Abbas

Ramallah (Cisgiordania), 15 gen. (LaPresse/AP) - Israele ha revocato lo status di Vip al presidente palestinese Mahmoud Abbas e gli ha consegnato un permesso di viaggio che ha una validità di soli due mesi. Lo rendono noto funzionari palestinesi con cui Abbas si sarebbe lamentato durante una riunione interna del suo partito Fatah la settimana scorsa. Secondo i funzionari, Israele avrebbe punito Abbas per la sua decisione di far riconoscere lo Stato palestinese alle Nazioni unite. I funzionari hanno parlato a condizione di anonimato perché non autorizzati a dare la notizia ai media. Il maggiore Guy Inbar, portavoce dell'agenzia israeliana che si occupa di fornire documenti di viaggio ai cittadini palestinesi, ha detto che non c'è stato alcun cambiamento nella politica. Il permesso, ha aggiunto, è il risultato di un inconveniente tecnico che dovrebbe sarà risolto al più presto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata