Israele, Netanyahu scelto da 75% come leader partito Likud

Gerusalemme, 1 feb. (LaPresse/AP) - Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha vinto la corsa per la leadership del partito Likud, battendo il suo rivale ultranazionalista Moshe Feiglin. Il portavoce del partito Yigal Movermacher ha fatto sapere che Netanyahu ha ottenuto il 75% dei voti. La vittoria conferma la sua leadership, in un momento di incertezza legata ai colloqui con i palestinesi. La relativa forza del suo rivale suggerisce però che molti considerano Netanyahu morbido sulla questione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata