Israele, Netanyahu presenta governo 2 mesi dopo le elezioni

Gerusalemme, 14 mag. (LaPresse/EFE) - La composizione del governo di Israele verrà annunciata nel pomeriggio e l'insediamento avverrà stasera alle 20 ora locale, le 19 in Italia. Sono passati quasi due mesi dalle elezioni vinte dal premier uscente Benjamin Netanyahu e la formazione dell'esecutivo è stata ritardata dalle difficoltà del primo ministro a trovare partner per una coalizione. Nelle prossime ore Netanyahu, al suo quarto incarico di premier, incontrerà alcuni membri del suo partito, il Likud, per negoziare il loro ruolo nel prossimo governo. Secondo il giornale online Ynews, ci sono infatti 15 deputati del Likud a contendersi 12 ministeri. Finora il premier non ha fatto alcuna rivelazione sulla composizione della sua squadra di governo, visto che alcuni membri del Likud avevano minacciato, se non fossero stati nominati ministri, di boicottare il voto sulla legge che annulla il limite dei 18 ministeri.

La legge è stata approvata ieri e il premier ne aveva bisogno per rispettare gli accordi presi con i partner di coalizione, grazie ai quali è riuscito a prendere il controllo di 61 seggi su 120 in Parlamento. Secondo alcuni analisti il governo di Netanyahu potrebbe avere vita breve, per l'impossibilità del premier di attirare altri partiti nella coalizione, in particolare i laburisti di Isaac Herzog che, insieme con la formazione dell'ex ministra degli Esteri Tzipi Livni, sono stati i secondi più votati alle elezioni con 24 seggi conquistati, sei in meno rispetto al Likud.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata