Israele, Netanyahu in tribunale per inizio processo: Cospirazione per depormi

Gerusalemme, 24 mag. (LaPresse/AP) - Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, arrivando in un tribunale a Gerusalemme per l'inizio del processo contro di lui per corruzione, lo ha definito un "tentativo di eliminare la volontà del popolo" e un "tentativo di deporre un forte leader di destra". Ha accusato la polizia e i pubblici ministeri di aver cospirato per "ritagliare" un caso contro di lui e ha definito le accuse "contaminate" ed esagerate. Numerosi membri del suo partito, Likud, erano al suo fianco in supporto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata