Israele, Lieberman ha ressegnato ufficialmente dimissioni

Gerusalemme, 16 dic. (LaPresse/AP) - Il ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman, ha rassagnato formalmente le dimissioni dalla carica a seguito dell'incriminazione per abuso di fiducia. Le dimissioni saranno effettive da martedì. Ha dichiarato, intervenendo oggi, di sperare che la sua "interruzione di mandato sia più breve possibile". Lieberman aveva annunciato venerdì l'intenzione di dimettersi, dopo essere stato incriminato il giorno precedente dalla procura generale del Paese.

Resta però nella lista dei candidati della lista unica Kikud-Yisrael Beitenu con il premier Benjamin Netanyahu, in vista delle prossime elezioni parlamentari del 22 gennaio. I suoi guai giudiziari potrebbero però rendere complicata una sua eventuale nomina come ministro nel prossimo governo, anche se ha dichiarato si sperare che la giustizia faccia cadere le accuse o lo assolva prima di quella data.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata