Israele lancia missile su Gaza: feriti una 12enne e il padre

Gerusalemme, 11 dic. (LaPresse/AP) - L'aviazione israeliana ha lanciato un missile a Gaza sull'abitazione di un militante. Quest'ultimo non si trovava lì, ma una scheggia di granata ha ferito una bambina di 12 anni e il padre che si trovavano nella casa accanto. Lo riferiscono fonti mediche palestinesi. Anche l'esercito israeliano ha confermato l'attacco, scrivendo però in una nota di aver preso di mira una fabbrica di armi. L'attacco arriva dopo i lanci di razzi dalla Striscia di Gaza nel sud di Israele.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata