da Twittwer, @gantzbe
da Twittwer, @gantzbe
Israele, Gantz rinuncia a formare governo

Il leader di 'Blu e Bianco" ha rimesso il mandato esplorativo affidatogli del presidente Rivlin. Fallito l'accordo con il premier uscente Netanyahu. Il Paese verso nuove elezioni

Benny Gantz, rivale politico del premier israeliano Benjamin Netanyahu, ha informato il presidente Reuven Rivlin di non poter formare un governo. Lo annuncia un portavoce del suo partito. "Il capo del partito Blu e bianco, Benny Gantz, ha parlato con il presidente Reuven Rivlin per dirgli che non è stato in grado di formare un governo", riferisce la formazione politica. Mercoledì era la data limite prevista dalla legge per il suo tentativo di formare un esecutivo.

Dopo il voto di settembre, il presidente Rivlin aveva dato il mandato a Netanyahu, al potere dal 2009, che non ha tuttavia ottenuto sufficiente appoggio per formare un governo. Rivlin aveva quindi incaricato Gantz, nel tentativo di evitare le terze elezioni in meno di un anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata