Israele, è guerra tra gli hacker: pubblicati dati personali di arabi

Gerusalemme, 11 gen. (LaPresse/AP) - Un hacker israeliano ha messo su internet informazioni su sauditi, egiziani, siriani e altre persone di origine araba, in risposta alle azioni del presunto pirata informatico saudita che avrebbe reso noti i dati delle carte di credito di migliaia di israeliani. Lo ha riferito oggi il quotidiano di Israele Yediot Ahronot, dove si legge che le informazioni sono state pubblicate su uno spazio web da un hacker che si è identificato come un soldato di un'unità dell'intelligence israeliana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata