Israele bombarda il porto di Gaza, nessun ferito
Raid aereo israeliano contro il principale porto di Gaza nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 aprile. Le bombe hanno danneggiato due imbarcazioni ma non hanno provocato feriti, secondo fonti ufficiali palestinesi. L'attacco è arrivato al termine dell'ennesimo venerdì di protesta, al confine tra la Striscia di Gaza e Israele, sfociato in duri scontri tra manifestanti e soldati di Tel Aviv costati la vita a quattro palestinesi. Fonti militari israeliane hanno riferito che l'aviazione ha colpito mezzi navali "dell'organizzatione terroristica Hamas"