Israele attacca palestinesi sul confine con Gaza: 3 feriti

Gerusalemme, 7 nov. (LaPresse/AP) - L'esercito israeliano ha fatto sapere di aver aperto il fuoco su un gruppo di militanti che stavano piazzando esplosivi lungo il confine fra Gaza e Israele. Fonti mediche di Gaza riferiscono che tre palestinesi sono rimasti feriti dalle schegge di granate lanciate dai carri armati e che uno di loro è in condizioni critiche. Gli scontri di oggi sono i primi da diversi giorni fra Israele e i militanti palestinesi con base a Gaza, dopo i reciproci lanci di razzi della scorsa settimana in cui rimasero uccisi 10 palestinesi e un israeliano. Secondo l'esercito israeliano, i militanti di Gaza usano l'area vicina al confine come base per lanciare attacchi, posizionare esplosivi e pianificare rapimenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata