Islanda, terremoti di magnitudo 5.3 e 5.1 in zona vulcano Bardarbunga ma si abbassa allerta

Reykjavik (Islanda), 24 ago. (LaPresse/AP) - Due terremoti di magnitudo 5.3 e 5.1 hanno colpito la zona del vulcano Bardarbunga in Islanda nelle prime ore di oggi. Lo riferisce l'ufficio meteorologico dell'Islanda, aggiungendo che al momento non ci sono segnali di eruzione. Ieri il Paese aveva emesso un'allerta rossa per l'aviazione e aveva introdotto il divieto di sorvolo, avvertendo che un'eruzione di cenere poteva essere imminente. Il Bardarbunga, che si trova sotto il ghiacciaio Vatnajokull, nelle scorse settimane è stato scosso da migliaia di piccoli terremoti.

Nel 2010 l'eruzione di un altro vulcano islandese, l'Eyjafjallajokul, aveva provocato il caos nel traffico aereo internazionale per una settimana, con la cancellazione di oltre 100mila voli. Allora lo spazio aereo europeo era stato chiuso per cinque giorni per timore che le ceneri vulcaniche potessero danneggiare i motori degli aerei.

L'Islanda ha abbassato il livello di allerta per l'aviazione da rosso ad arancione, riferendo che non ci sono segnali di una eruzione imminente del vulcano Bardarbunga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata