Isis, video mostra distruzione sito archeologico Nimrud in Iraq

Roma, 12 apr. (LaPresse) - I militanti dello Stato islamico hanno diffuso in rete un video che dimostra la distruzione del sito archeologico di Nimrud, in Iraq. Nel filmato, che dura sette minuti, si vedono le immagini di alcune parti del sito in frantumi e poi i militanti in azione con martelli pneumatici, pietre e seghe circolari, ma anche bulldozer ed esplosivi. Una pubblicazione che conferma le notizie diffuse a marzo dalle autorità irachene.

Fondata nel XIII secolo a.C. da Salmanassar I, Nimrud divenne capitale dell'impero assiro verso l'880 a.C. Si trova a circa 30 chilometri a sudest di Mosul, la cui area è controllata dall'Isis dal giugno dello scorso anno. In precedenza i militanti avevano già distrutto la biblioteca di Mosul, che ospitava circa ottomila manoscritti antichi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata