Isis uccide 6 persone vicino a Palmira, aiuti in provincia Homs
Tra le vittime ci sono due professori, un funzionario e un soldato del regime siriano

Almeno sei persone sono state uccise dai jihadisti dello Stato islamico vicino a Palmira, nella provincia siriana di Homs, mentre un convoglio di aiuti umanitari è entrato a Talbisa, nella stessa provincia. Lo ha fatto sapere l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le sei vittime ci sono due professori, un funzionario e un soldato del regime siriano, assassinati perché ritenuti colpevoli di "aver trattato con il regime ed essere spie".

L'organizzazione ha ancora confermato che camion di aiuti umanitari sono entrati attraverso la zona di Ter Maala per dirigersi alle porte settentrionali della provincia di Homs, ore dopo che intensi bombardamenti del regime e di aerei non identificati hanno bersagliato l'area. Secondo la fonte hanno lanciato missili su diversi villaggi, causando la morte di almeno due persone e il ferimento di altre.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata